La Galleria

Galleria Cavour rappresenta da sempre un punto di riferimento per lo shopping esclusivo dei bolognesi ma non solo.

Sin dal 1959, la presenza di importanti firme internazionali ha permesso alla Galleria di ritagliarsi un posto d’onore nel mondo del fashion luxury sia a livello nazionale, al pari di città come Milano e Roma, sia a livello internazionale.
Infatti, se nelle capitali del mondo lo shopping elegante si svolge nelle High Streets, Galleria Cavour si pone come la classica eccezione alla regola, in quanto è l’unica a essere al coperto.

Collocata strategicamente nel cuore di Bologna, la Galleria viene ospitata da palazzi storici che rappresentano autentici gioielli dell’arte italiana capaci di nascondere, al loro interno, un piccolo mondo tutto da scoprire: è proprio tra affreschi storici, damaschi e pavimenti ottocenteschi in marmo che si inseriscono le boutique più prestigiose del panorama mondiale del lusso.

Ogni anno, sono oltre tre milioni i visitatori che attraversano Galleria Cavour: grazie alla perfetta sinergia tra arte, storia, moda e lusso e agli eventi più esclusivi che si tengono ogni settimana negli spazi accessibili a tutti, la Galleria si colloca tra le mete high-level più prestigiose e accuratamente selezionate da un esigente turismo internazionale di Elite, sempre attento a scoprire le ultime tendenze.

box lagalleria

La Storia

Nata alla fine degli anni ’50, Galleria Cavour si inserisce fin da subito all’apice dell’offerta commerciale in una Bologna che, cosi come il resto d'Italia, aveva voglia di rinascere, di avviare nuove attività, di ricostruire un futuro che la guerra aveva, in parte, distrutto.

E fu proprio in un’Italia profondamente segnata e logorata dal secondo conflitto mondiale che cominciarono i lavori per ricostruire quella che sarebbe diventata uno dei più importanti simboli del rilancio di un Paese in pieno boom economico, oltre che uno dei principali teatri della ripresa commerciale e sociale.

È l’autunno del ‘59 quando i primi negozi aprono le loro porte alla città, proprio sotto il Pavaglione, il portico bolognese che ha dato i natali alla Galleria; tra le eccellenze della moda e del lusso nazionali e internazionali, cominciano a farsi largo alcune tra le firme più importanti dell’epoca soprattutto legate al mondo dello Sport, della Calza e del Guanto.

Con oltre 50 anni di esperienza, Galleria Cavour è divenuta oggi il simbolo dello shopping per eccellenza, un ponte tra la Bologna del passato – ricca di storia e arte - e la Bologna del futuro – proiettata tra moda e tendenze – sempre in costante evoluzione.

box storia

La Galleria